GIUSEPPE DE SANTIS

INESPLORATO

La periferia mi ha visto nascere e crescere. Periferia cristallizzata in un arrogante immobilismo, inquietante nel suo essere accettato, confuso o perfino non percepito.
La riflessione scaturita dalla vicinanza tra il contesto urbano ed elementi della natura del nostro ecosistema, ha mantenuto ardente in me la forza per reagire a questa cementificata alterazione della coscienza. Tale legame riflessivo, in tal modo, porta con se anche una sorta di pressione, risvegliando in noi la reale intensità dell’ambizione all’armonia.
“Inesplorato” è allora un tracciato tra forme e frangenti urbani immersi nella staticità, ma che ne esce fiducioso di assistere ad una graduale liberazione di quell’assopita ambizione naturale: vederla svincolarsi dalla paura verso la sua stessa intensità; trovandone nell’essenza dello sguardo di ognuno di noi, la sua identità.


The suburbs saw me born and grow up. Periphery crystallized in an arrogant immobility, disturbing in its being accepted, confused or even not perceived.
The reflection originated from the proximity between this urban context to the nature elements of our ecosystem, has kept burning in me the strength to react to this cemented consciousness alteration. This reflective bond, in this way, also brings with it a kind of pressure, awakening in us the real intensity to the ambition for harmony.
"Unexplored" is then a path between forms and urban fragments immersed in the stillness, but which comes out confident to witness a gradual release of that dormant natural ambition: to see it free itself from fear towards its own intensity; finding his identity in the gaze essence of each of us.


PUBLICATIONS

7 July 2021, "Inesplorato" project's pubblication on C41 Magazine and on their Instagram Page.

Web magazine
Instagram publication


Impaginato/Paginated
Link
https://www.giuseppedesantis.eu/inesplorato-p23338

Share link on
CLOSE
loading